fbpx

Work / Pepegrill

Slide

Vestibulum ut tempor eros.


Praesent condimentum est sit amet dictum pellentesque.

 

Orci varius natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Suspendisse non nisl id libero pellentesque efficitur. Cras a purus blandit, dictum felis non, tempor nibh. In hac habitasse platea dictumst. 

 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Integer convallis eros vitae posuere tincidunt. Vestibulum in erat leo. Mauris ornare sapien ut sapien sagittis rutrum. Maecenas lobortis lectus urna. Nullam fringilla dui et venenatis fermentum. Phasellus ante mauris, sodales quis libero et, condimentum commodo sapien. Nulla mattis erat tortor, et consectetur nisl vestibulum et. Mauris at arcu mauris.

Mauris congue nisi non nisl viverra blandit. Donec sit amet varius purus. Suspendisse potenti. Mauris laoreet urna a velit auctor bibendum.

Logo
_DSC3261
pepegrill-catalogo

Il brand di rottura già nel nome e nel logo


In controtendenza con la tradizione fin dall’inizio: in un mercato che rievoca un nostalgico mondo contadino abbiamo proposto un nome informale, immediato per la brevità e l’accento finale. Un nome letteralmente senza significato: due sillabe simili, un suono che ricorda qualcosa ma lasciano tutto al suono e all’immaginazione.
Una scelta coraggiosa in linea con il progetto: nessun riferimento con il passato, la rottura con la tradizione. Al suo posto un unico criterio scientifico: superare le abitudini guidati solo dalla qualità.

Per gli stessi motivi il logo è informale, immediato. Scritto a mano con un andamento irregolare, fuori dalle regole. Un po’ geniale e un po’ infantile, come il colore che esce dai bordi.

 


 

La marmellata perfetta: questione di scienza, non di gusti.


Anche il payoff di brand esprime questo posizionamento provocatorio: la scienza della bontà.
La provocazione è l’accostamento di due termini inconciliabili: la scienza, regno delle certezza oggettiva, e la bontà che appartiene alla soggettività. Una provocazione discreta ma ancora una volta fortissima: tutti credono di sapere cosa è buono, mentre Mamì lo sa con certezza.

È una sfida: siamo scientificamente certi che la nostra è la migliore confettura possibile. E come tutte le sfide l’unico modo è provare: l’effetto wow! di Mamì toglierà ogni dubbio.

Slide_1
Catalogo_1
Catalogo_4
Catalogo_3
vantaggi
papegrill-tecnica2
Recensioni
post-cucina-light